Wednesday, December 11, 2019

Considerando che la prima edizione della Biennale del disegno a Rimini si terrà dal 16 aprile all’8 giugno 2014, approfittare dei ponti o dei weekend di maggio è l’idea migliore per scoprire il nocciolo della manifestazione, con calendario ricco di eventi, letture, mostre e teatro sull’arte e sul design.

A questo proposito, per unire l’utile al dilettevole, ci sono delle offerte per il 1 maggio a Rimini che vantano una posizione invidiabile a Marina Centro, camere family e formule solo camera e colazione con parcheggio incluso nel prezzo.

L’albergo in questione è l’Hotel Capri – situato esattamente sul viale Dandolo e vicino alla spiaggia convenzionata – che propone spesso delle vacanze last minute in Riviera Romagnola comode e convenienti.

Questo hotel 2 stelle sul mare mette a disposizione un’ampia scelta di camere – dalle più economiche alle camere attico, con vista panoramica e terrazzo esclusivo. Gli ospiti dell’Hotel Capri possono usufruire anche della connessione wi-fi gratuita, delle biciclette, del giardino e delle convenzioni per i parchi divertimento Aquafan, Oltremare e Acquario di Cattolica.

Inoltre, oltre le formule bed and breakfast di questo albergo economico sul mare della Riviera Romagnola, propone pacchetti all inclusive o mezza pensione che aggiungono il gusto di una cucina romagnola genuina e curata alle vacanze. Al ristorante, nella sala climatizzata, vengono serviti una fresca colazione a buffet – dove trovare anche dolci fatti in casa – e ricette a base di carne e pesce locali.

Per le famiglie con bambini poi, il ponte del primo maggio con l’Hotel Capri è più comodo, se si considera che le mamme hanno a disposizione una cucina attrezzata per preparare le pappe e che le feste in piazza, i parchi a tema in Romagna ed i divertimenti per i più piccoli nella zona  Marina centro sono tantissimi!

Sapori autentici, ricette tradizionali e saperi del passato che non passano mai di moda.

Ecco come descrivere in poche parole uno dei ristoranti a Rimini centro dove assaggiare il vero gusto della Romagna, provare la sfoglia fatta a mano e togliersi lo sfizio di assaggiare una nuova variante dei cassoni vegetariani.

Il riferimento sarà già stato colto da tanti riminesi che abbiano provato la trattoria in Piazza Malatesta: La Mi Mama. Il locale, dove essere accolti dai titolari in pieno spirito romagnolo, è anche uno dei ristoranti vegani a Rimini che, dopo aver promosso eventi e cene 100% vegan in collaborazione con l’azienda BioAPPETì, serve tutti i giorni ricette adatte a chi sceglie la filosofia di vita vegana.

Non sono tanti i ristoranti vegetariani a Rimini che possono vantare un ricco menù per chi sceglie di cancellare la parola carne dalla lista della spesa e dalla propria alimentazione. Al La Mi Mama non mancano anche le portate senza derivati di origine animale, come latticini, uova e formaggi.

Sarà una cena di gusto quella di coloro che, per abitudine o perché invogliati dai sfiziosi menù vegetariani o vegani, proveranno ricette come gli gnocchetti di farro – conditi con zucchine, melanzane, pomodoro fresco e un fresco aroma di timo – o gli straccetti di seitan accompagnati da radicchio rosso, aceto balsamico e una caratteristica manciata di sesamo.

Ma, se proprio non rinuncereste mai alle tagliatelle al ragù all’antica oppure ai salumi a chilometro zero della Romagna accompagnati dalla tradizionale piada, potete stare tranquilli. La trattoria La Mi Mama propone sempre il vasto menù di carne e pesce, ispirato alle ricette tramandate di padre in figlio ed arrivate fino ad oggi!

E, giusto per concludere al meglio – sia l’articolo che un pranzo a Rimini – provate la Panna cotta artigianale ristretta a bagno Maria, che è soloun assaggio della carta dei dolci!

Siete alla ricerca di un luogo che vi consenta di scoprire Santarcangelo di Romagna senza rinunciare alla vacanza al mare? Per chi non conosce ancora questo pittoresco borgo sorto sul Monte Giove e distante circa 10 chilometri dalla città di Rimini, nella località di Santarcangelo potrete scoprire tanti monumenti dal periodo medioevale in poi. Santarcangelo è certamente un’escursione da non perdere, per scoprire le grotte tufacee che attraversano tutto il monte e per vedere la rocca malatestiana.

Con un hotel a Gatteo Mare, basteranno una ventina di minuti d’automobile per raggiungere questa località diventata famosa per  Santarcangelo dei teatri, festival teatrale d’importanza internazionale, che va avanti dal 1971 e si ripete ogni luglio. L’Hotel Stefan di viale Matteotti è la soluzione ideale per esplorare l’entroterra romagnolo, senza rinunciare ad un po’ di mare. Qui infatti lo splendido litorale sabbioso di Gatteo Mare, a due passi da Cesenatico, sarà la meta perfetta per giornate tranquille al mare.

Questo b&b a Gatteo Mare offre la possibilità ai propri ospiti di fare colazione fino a tardi e, per chi desidera pranzare o cenare nei dintorni dell’albergo, dispone di interessanti convenzioni con ristoranti locali. Le camere sono climatizzate e dotate di molti comfort come frigobar e ampi balconi. In questa struttura a pochi passi dal mare, gli animali di piccola taglia sono accettati.

Chi sceglie Gatteo Mare come meta per le vacanze, potrà dedicare una o più giornate per i parchi tematici della Riviera Romagnola. A 25 chilometri dalla struttura si trova Mirabilandia, uno dei parchi più famosi d’Italia con alte montagne russe che vantano il fatto di essere le più alte d’Europa. Inoltre, il parco vicino a Ravenna è famoso per lo show con esibizioni di spericolati stuntman sul tema di Scuola di Polizia.

E’ in arrivo anche quest’anno la tradizionale fiera di San Gregorio a Morciano di Romagna. Nel cuore della Val Conca questa manifestazione rievoca le fiere contadine di un tempo. L’usanza dell’ evento nasce nel lontano 1060 per lo scambio di merci e prodotti agricoli di tutto il territorio circostante.

La manifestazione si terrà dal 7 al 13 marzo, come ogni anno nella settimana del giorno di San Gregorio (il 12 marzo), a cui è intitolato anche il monastero della città.

Morciano è un borgo situato a circa 10 km da Cattolica e 16 da Riccione. Partendo dalla tradizione contadina, la città segue il passo degli eventi e la fiera offre ampio sguardo sull’artigianato locale e l’industria.  Già dal 1948 venne allestita la prima edizione della “Mostra dell’industria e dell’artigianato locale”, passando ad essere oggi un evento di ampio respiro.

Gli spazi riservati alla fiera coinvolgono, oltre al cento della cittadina, il padiglione fieristico e il Teatro Tenda, che offrono un luogo coperto per le esposizioni.

Al teatro Boario si terranno le manifestazioni degli animali, la più antica attrattiva della fiera. Non mancherà infine la mostra mercato del cavallo e quella degli ovini.

Nel week end saranno premiati gli animali “più meritevoli” come ad esempio la vacca più bella, il tutto ad opera dell’anabic (Associazione Nazionale Allevatori Bovini Italiani da Carne).

Si svolgeranno anche spettacoli di vario tipo, dalla musica al cabaret, dallo sport alla commedia, la serata inaugurale sarà aperta da gruppo rockabilly Horrible Porno Stuntmen, proveniente dall’esperienza di X-factor.

Se vuoi visitare la fiera di San Gregorio puoi soggiornare in uno dei tanti Hotel a Cattolica che dista soli 10 minuti di auto da Morciano di Romagna.

Fiera dell’Oliva a Coriano, un assaggio della terra di Romagna

Posted by Francesco Bracco On novembre - 11 - 2010 ADD COMMENTS

Ami la cucina tradizionale, con gli odori ed i sapori che solo la genuinità di un tempo sapevano dare? Ebbene l’appuntamento adatto a te è senz’alcun dubbio la Fiera dell’Oliva e dei Prodotti Autunnali che delizierà il tuo palato dal 21 al 28 Novembre nella splendida Coriano.

Arrivata alla sua XXIV edizione, La Fiera di Coriano è ormai divenuto un “must” per chiunque voglia saggiare fin nel profondo la cultura e la gastronomia che hanno reso la Romagna un luogo rinomato in tutto il mondo.

Numerosi sono gli stand che daranno sazio alla golosità di tutti con prodotti tipici della terra romagnola, primi fra tutti l’olio d’oliva e i sapori propri della stagione autunnale.

Tra una degustazione di vini e un assaggio di formaggi locali, ci saranno le mostre sulla cultura contadina e soprattutto le molte bancarelle con prodotti alimentari di produzione propria in cui acquistare un gustoso ricordo della magnifica giornata.

Alla Fiera dell’Oliva e dei Prodotti Autunnali di Coriano sono tantissimi i chioschi per la degustazione e l’acquisto di tartufi e funghi di bosco, miele e derivati, prodotti naturali e macrobiotici, nonché di artigianato del vimini, del ferro battuto, della terra cotta e del legno, rigorosamente lavorati a mano e seguendo le tecniche delle tradizioni più antiche.

Concerti di musica folcloristica saranno accompagnati da balli di gruppo, spettacoli dal vivo e giochi popolari, con in più animazioni per i bambini e cantastorie che arricchiscono il programma della manifestazione, rendendola un evento imperdibile per chiunque voglia tastare con mano e col palato un vero squarcio dello spirito della Romagna.

Sul sito ufficiale puoi trovare alcune foto della Fiera dell’Oliva, dello scorso anno.

Fiera dei Golosi di Morciano, coccola il tuo vizio preferito!

Posted by Maddalena Balacco On novembre - 9 - 2010 ADD COMMENTS

Se il peccato a cui non riuscite proprio a resistere è la gola, lasciatevi tentare a Morciano di Romagna dalla Fiera dei Golosi.

Un appuntamento celebre in tutta la regione, che il 20 e 21 novembre vi farà conoscere le eccellenze dell’enogastronomia romagnola e non solo.

Qui infatti si daranno appuntamento le aziende agroalimentari più rinomate, per dare vita a una mostra mercato paradiso dei golosi che per due giorni vi farà conoscere una parte di cultura, quella gastronomica, di Romagna e altre regioni Italiane.

Un momento unico, ospitato nell’ampio padiglione fieristico di Morciano in via XXV Luglio, che sarà arricchito anche da osterie e punti di ristoro allestiti fuori dalla fiera vera e propria, quasi a preparare lo spettatore a ciò che troverà.

Un trionfo di formaggi, oli, sott’oli, confetture e prodotti più raffinati e particolari come vini, liquori, distillati e prodotti dell’apicultura faranno di Morciano di Romagna per due giorni una grande tavola imbandita di prelibatezze locali, dove cultura e gusto si fondono per restituire ai visitatori una Italia autentica e genuina, la cui radici affondano sulla sua tipicità.

La Fiera dei Golosi di Morciano, il cui ingresso è gratuito, sarà inoltre momento per conoscere e gustare anche i “cibi di strada” qui proposti, che spaziano dalle caldarroste ai fritti da passeggio passando per pannocchie e l’immancabile piadina romagnola.

Un viaggio nel gusto da non dimenticare grazie alle tante colorate bancarelle su cui acquistare un ricordo, gustoso, di una giornata passata a coccolare la propria gola.

L’Hotel Ausonia ti invita per il Festival degli Aquiloni 2018

Festeggia la primavera insieme alla tua famiglia con uno degli eventi più spettacolari della Riviera Romagnola, che si tiene ogni […]

Per la vacanza in appartamento a giugno, scegli Residence Alma di Rimini

Goditi la calda estate romagnola in prima fila sulla spiaggia, approfitta della comodità per gestirti le tue vacanze senza stress, […]

L’Hotel Simon ti aspetta a giugno a Gatteo Mare

Non è troppo presto per prenotare le offerte di giugno a Gatteo Mare, pensandoci adesso puoi aggiudicarti la migliore sistemazione […]

Scegli l’Hotel Adria per settembre a Milano Marittima

Stai cercando una vacanza last minute a settembre a Milano Marittima? Un modo meraviglioso per trascorrere le ultime settimane al […]